Home »

 
 

LIBaaS comunicazione ai docenti

**********************************************************************
COMUNICAZIONE – Servizio Liste di Spedizione Istituzionali –
Trasmesso il 28/9/2020 a:
DOCENTI E RICERCATORI
totale destinatari: 2789          Cod: SINF00#899
**********************************************************************

Care professoresse, cari professori,

da quest’anno accademico il servizio di laboratori informatizzati per la didattica subirà sostanziali modifiche per permettere agli studenti la fruizione da remoto. In sostanza tutti i laboratori verranno erogati in modalità completamente virtuale e non sarà necessaria la presenza nel laboratorio fisico nemmeno del docente.

Con il nuovo servizio il docente potrà definire in autonomia le caratteristiche del proprio laboratorio didattico (in particolare i software da utilizzare) a cui gli studenti potranno accedere utilizzando il proprio dispositivo, sia da remoto sia dalle aule didattiche, mediante l’utilizzo di un browser web.

Tramite il nuovo portale LIBaaS (LIB as a Service) sarà consentita la definizione su misura del proprio laboratorio, con la possibilità di selezionare il software che si intende mettere a disposizione degli studenti, attingendo dal Repository Software di Ateneo.

Per chi utilizza i laboratori

Per meglio soddisfare le necessità del docente e ridurre al minimo i problemi a corsi avviati, vi chiediamo di verificare che sia disponibile tutto il software richiesto per lo svolgimento delle vostre attività didattiche tramite l’accesso al portale https://libaas.unimib.it

Una volta autenticati, con le proprie credenziali di Ateneo, selezionare dal menu la voce “Area Docente”, quindi “Richiesta laboratorio”, e verificare che nell’elenco mostrato sia disponibile tutto il software richiesto per lo svolgimento delle proprie attività didattiche.
E’ possibile arricchire il Repository Software d’Ateneo sulla base di specifiche richieste di software necessari per la didattica. Eventuali richieste di integrazioni vanno effettuate compilando un ticket sul Service Desk di Ateneo al seguente link: https://servicedesk.unimib.it/secure/CreateIssue.jspa?pid=11001&issuetype=11308

Nella richiesta andranno indicate le note/configurazioni che permettano ai tecnici la corretta preparazione e pacchettizzazione del software, che poi il docente potrà selezionare e installare sulle macchine virtuali del laboratorio.
E’ altresì richiesta una verifica da parte del richiedente, con l’ausilio dei tecnici, del corretto funzionamento del software. Nel caso in cui il software non sia licenziato direttamente dall’Ateneo, la richiesta di installazione dovrà essere integrata da:
– copia del software (tramite cd rom o rete) da installare;
– copia della licenza d’uso (o autocertificazione dell’esistenza della stessa).

La tempistica necessaria per la corretta installazione del software sarà di 7 giorni lavorativi per le attività di preparazione e pacchettizzazione del software sul Repository di Ateneo, con decorrenza dall’avvenuta verifica del software .

Il capo area Sistemi Informativi
Dott. Stefano Moroni