Home »

 
 

Modalità di accesso del docente ai laboratori

 

Ogni docente strutturato ha un account di accesso per l’utilizzo dei laboratori informatici di ateneo (LIB), con una password che scade ogni 6 mesi (al momento questo account non è lo stesso della propria casella di posta di Ateneo).

Per poter attivare detto account i docenti devono aprire un ticket di richiesta come spiegato QUI.

Il docente può accedere ad un laboratorio informatico  secondo due modalità:

1        con supporto del tutor ivi presente;

2        senza supporto del tutor.

Nel primo caso, il laboratorio dove il docente svolgerà la propria attività didattica (lezione o esame) è stato già aperto dal tutor.  Se la presenza di quest’ultimo non riesce a coprire  l’intera durata dell’attività didattica,  il docente e il tutor debbono necessariamente accordarsi in merito al passaggio di consegna delle chiavi del laboratorio presso la portineria della Struttura.

Se invece  il docente  svolge la sua attività  in un laboratorio dove non c’è il supporto del tutor,  dovrà richiedere personalmente  in portineria le chiavi per l’apertura del laboratorio e alla stessa restituirle, avendo cura di far uscire tutti gli studenti, chiudere il laboratorio, spegnere le luci, chiudere le finestre, ecc.

Scelta del laboratorio

Prima di scegliere il  laboratorio da prenotare, il docente deve verificare la dotazione software e audio-video  del laboratorio stesso nonché il numero delle postazioni presenti. Tali informazioni sono reperibili all’interno della pagina descrittiva di ciascun laboratorio.

Il docente ha anche la facoltà di richiedere l’installazione di software aggiuntivo, rispetto a quello già presente in laboratorio,  seguendo la procedura descritta  QUI .

*Nota:  il simbolo   è stato inserito come immagine per ridurre la possibilità di spam. Pertanto, nel copia/incolla esso va ridigitato.

Laboratori